25 Novembre, S-FIORAMI contro la Violenza sulle Donne

Insieme ad altri imprenditori della nostra città, abbiamo voluto a nostro modo dare il nostro contributo per dire NO alla Violenza contro le Donne, è così che nasce S-FIORAMI.

Un progetto nato per caso

Qualche tempo fa abbiamo pensato di realizzare un servizio fotografico che lasciasse parlare i fiori in tutta la loro eleganza e bellezza. Sono tantissime le ispirazioni che abbiamo trovato sul web, ritratti straordinari in cui uomini e donne raggiungono completezza, vitalità, movimento proprio grazie ai fiori, difficile rimanere indifferenti di fronte a simili espressione d’arte, come quadri di una natura più che viva e vitale.

E così abbiamo proposto il progetto ad un fotografo a noi molto vicino, Armando Cerzosimo. Le sue immagini parlano al cuore di ognuno di noi, uno stile senza tempo che non segue i dettami della moda ma solo il cuore e la passione per la fotografia, un amore che Armando comunica ad ogni scatto che si tratti di un paesaggio, di una donna, di un bambino, di un’emozione legata ad un giorno speciale, come il matrimonio.

Armando, sin da subito entusiasta, ha dato piena disponibilità alla realizzazione, così come le titolari del Centro Estetico Rea e l’hair stylist Efisio D’Urso.

Un progetto che sembrava essere destinato ad essere un “semplice” incontro tra professionisti che si incontrano per dare vita a immagini ed emozioni dedicati ai fiori, ma che strada facendo si è trasformato in qualcosa di grande ed emotivamente più coinvolgente di quanto potessimo immaginare…

 

Gli Scatti e il Backstage

Il set del nostro servizio fotografico è stato il nostro negozio, in via Matteo Galliano a Salerno. Il meteo incerto e un’attenta riflessione ci hanno convinto del fatto che fosse quella la migliore soluzione, non avremmo potuto annullare tutto all’ultimo momento perché non è facile conciliare i diversi impegni dei professionisti coinvolti in questa avventura.

Abbiamo realizzato bouquet da sposa di diverse tipologie, perfetti per ogni tipo di mood per il matrimonio 2020 ma anche accessori da poter indossare tutti i giorni come anelli, cappelli, cerchietti, collane insomma: fiori da indossare in qualsiasi occasione.

 

Anche la scelta della modella non è stata dettata dal caso, volevamo fortemente una donna bella, dai tratti mediterranei ma che non fosse la classica bellezza perfetta da copertina, una ragazza che facilmente si può incontrare per strada ma che avesse nel suo viso una forza espressiva ed eleganza: ecco che pensiamo subito ad Elisa, una nostra carissima amica siciliana di nascita ma salernitana di adozione.

 

Con cura e attenzione abbiamo studiato le posizioni, la luce, il tocco del Maestro Cerzosimo arrivava preciso e puntuale prima di ogni scatto, affinché l’effetto finale fosse proprio come lo avevamo immaginato e desiderato.

Lo sguardo, il movimento delle mani, l’espressione del viso, la posizione di un braccio o delle spalle, le gambe, la scelta degli outfit: tutto è stato attentamente preparato. Non volevamo il classico servizio da sposa da copertina, ma un’idea originale e nuova e perché nasconderlo: difficile da “replicare”, per usare un termine politically correct

 

Insomma, una giornata intera dedicata a scatti, posizioni, fiori, altissima concentrazione ma anche risate e forti emozioni.

Lo shooting finisce, tutti andiamo a casa felici e soddisfatti, un risultato ancora incerto fino alla visione degli scatti finiti ma sicuri di esserci impegnati al massimo e al meglio delle nostre possibilità.

Gli scatti finiti e l’insight: contro la Violenza sulle Donne

Armando Cerzosimo ci invia le prime due foto degli scatti, era un freddo e piovoso 22 Novembre… Una delle due foto in particolare ci colpisce, avevamo realizzato un ombrello interamente ricoperto di pampas, uno dei fiori più trendy per i matrimoni e bouquet da sposa 2020, dal cui interno “piovevano” degli anthurium.

Ogni elemento di quello scatto era stato attentamente studiato, ma la cosa che ci ha emozionato di più e su cui non eravamo preparati è che tutti insieme, nel momento in cui abbiamo visto lo scatto abbiamo pensato alla stessa ed identica immagine. Si avvicinava il 25 Novembre, giornata Mondiale contro la Violenza sulle Donne, i media iniziavano a parlarne e in quei giorni i dati che circolavano erano agghiaccianti, in Italia una violenza sulle donne ogni 15 minuti…

Mentre guardavano quell’anthurium poggiato sull’occhio di Elisa, Maria esclama: “se sulle donne gli uomini posassero solo fiori come questo anthurium anziché schiaffi, pugni, schiaffi, che schifo questo mondo”. Da lì abbiamo pensato a S-FIORAMI, il nome del progetto, perfetto! Dovevano essere degli scatti per matrimoni originali, di tendenza, anche un po’ eccentrici, ma quella foto parlava d’altro, urlava anzi.

 

Ecco cosa è venuto dopo…

S-FIORAMI

Nella Giornata Mondiale della Violenza Contro le Donne celebriamo la bellezza della donna nella sua armonia, delicatezza, forza ma anche fragilità con un progetto che vede la donna insieme ai fiori al centro della nostra attenzione.
Donna che merita libertà e non attenzione morbosa, baci e non schiaffi, carezze e non insulti.
Donna che sempre deve sentirsi libera di truccarsi e farsi bella per sè, o di scegliere un nuovo taglio di capelli per cambiare vita o una acconciatura particolare per una serata con le amiche, o concedersi all’occhio di un fotografo in qualunque modo ella desideri, che sia con un fiore tra le mani o nella sua nuda essenza.

La donna andrebbe toccata solo con i fiori, che diventano una seconda pelle, quasi una protezione dal male del mondo; fiori che la colorano e che si posano sul corpo per renderla ancora più speciale e completarla.

Ecco perché S-FIORAMI: mai violenza, ma solo amore e tenerezza come quella dei fiori che liberano bellezza, eleganza, forza, libertà.

Il concept: un anthurium si posa sull’occhio della modella, coprendone parzialmente il volto: come un livido mortifica e lascia il suo segno nel corpo e nell’anima, così un fiore può essere salvifico e donare speranza.

Non ci resta dunque che ringraziare tutte le professionalità che hanno messo cuore e anima a questo progetto:

Per la Fotografia

Armando Cerzosimo

Cerzosimo Fotografia – Salerno

MUA

Centro Estetico Rea

Salerno

HAIRSTYLE

Efisio D’Urso Hairstyle

Post a Comment