Ha inizio la stagione dei matrimoni 2019: il matrimonio di Gaetano e Valentina

Un evento romantico sui toni del bianco che ha inaugurato un vero e proprio trend, il mezzo arco nuziale…

Lo scorso 25 aprile abbiamo inaugurato la stagione dei matrimoni con il primo evento, il matrimonio di Gaetano e Valentina, che ha anche dato inizio ad un nuovo trend che vedrete moltissimo nei prossimi mesi in tutto il mondo: i mezzi archi nuziali. 

Siamo stati finora abituati a vedere nelle scenografie nuziali un unico arco o addirittura il cerchio, simbolo anche del ciclo della vita, della natura, ma anche delle fedi nuziali.

Quest’anno proprio per l’occasione di questo evento abbiamo fatto realizzare dai nostri fornitori dei mezzi archi che utilizzeremo per tutta la stagione, molto richiesti dalle spose 2019 e già 2020.

Ma veniamo al racconto di questo evento…

Il Rito

Il matrimonio è stato celebrato nella Chiesa di Santa Maria delle Grazie, a Salerno.

Gli sposi hanno richiesto il bianco come colore delle nozze e dunque anche per gli allestimenti. Per l’occasione i mezzi archi nuziali.

L’allestimento è stato realizzato in contrasto con il design contemporaneo della chiesa, volutamente romantico.

Per quanto riguarda i fiori abbiamo utilizzato:

  • calle
  • orchidee phalaenopsis bianche
  • eucalipto
  • ortensie bianche
  • rose bianche
  • gipsofila
  • mirto

Ma il vero contributo è stato dato dal biancospino, che in questa stagione è assoluto protagonista. Romantico, etereo, brioso, ha resto l’allestimento etereo e assolutamente romantico dando anche maggiore pienezza all’allestimento.

L’ingresso della sposa che ha attraversato i due mezzi archi, per poi trovarne altri due in chiesa stato un momento davvero speciale.

Insieme ai mezzi archi, colonne di diverse altezze disposte ai lati dell’altare – anch’esso adornato di fiori – con gli stessi fiori utilizzati per gli archi, disposti in senso complementare all’altare all’interno di vasi cilindrici in vetro.

 

La location

Villa Andrea, nella meravigliosa Paestum, è stata la speciale cornice del ricevimento.

La villa è stata interamente decorata con vasi e fiori che hanno richiamato le composizioni della chiesa, posizionati nelle varie sale.

Il tableau mariage collocato nei giardini esterni era circolare e i tavoli riportavano i nomi di celebri coppie del passato: da Paolo e Francesca di Dante fino ad arrivare ai giorni nostri con Sandra Mondaini e Raimondo Vianello, con Victoria e David Beckham.

Sui tavoli piccoli vasi in vetro di diverse altezze ma con l’accortezza di fare in modo di non impedire il dialogo e la conversazione fra commensali disposti l’uno di fronte all’altro.

 

La musica dal vivo ha accompagnato tutto il ricevimento, unito alle deliziose pietanze di Mia Catering.

Il gran finale

Per il momento più dolce, la confettata ed il taglio della torta a tre piani, la wedding cake è stata presentata sospesa, appesa ad un’altalena collocata su un ramo di un albero di ulivo.

Ortensie, orchidee e rose sono servite a decorarla, mentre ai lati dell’albero sono ritornati i mezzi archi tanto amati dalla coppia.

Per la confettata: due tavoli in stile antico in giardino, insieme ai tradizionali confetti nei diversi gusti anche cupcake e biscotti e le bomboniere, presentate su un elegante carretto di gelati.

Il bianco del biancospino ha reso speciale anche questo momento.

Ringraziamo Gaetano e Valentina per averci scelto, vuoi vedere la gallery completa? Clicca qui.

Post a Comment